Cantine

CANTINA e VINIFICAZIONE

CANTINA E VINIFICAZIONE

cantina-vignetiLa cantina è circondata dai nostri vigneti, condizione ideale che ci permette di pigiare immediatamente le uve senza che debbano subire prima lunghi percorsi.
Ciò si riflette indiscutibilmente sulla qualità dei profumi che altrimenti svanirebbero facilmente a causa di ossidazioni ed alte temperature che solitamente si verificano nel periodo di vendemmia.
Per preservare i profumi ottenuti in vigna,  il nostro stabilimento è dotato di un sistema di raffreddamento capillare, così da poter controllare la temperatura di ogni fase del processo, dalla pigiatura delle uve, passando per la fermentazione fino all’affinamento.

La vinificazione è seguita interamente e personalmente da Leonardo Losito e dal figlio Giovanni, entrambi laureati in enologia, concludendo il loro progetto cominciato in vigna.

La fermentazione e l’affinamento sono effettuati seguendo i protocolli del vino biologico, preferendo di gran lunga i metodi fisici rispetto ai metodi chimici. Ciò include l’uso del freddo o della flottazione per illimpidire i mosti e l’uso della filtrazione per ottenere vini brillanti, oltre che una sana pazienza per il completamento dei naturali processi biologici e chimici che avvengono nei vini.

Le uve sono raccolte tramite una modernissima vendemmiatrice che ci permette, a differenza dei decenni precedenti, di raccogliere uve sane e pulite, aiutandoci tantissimo nella produzione di vini biologici. Questo avviene tramite un brevissimo scuotimento sinuoso e deciso della vite, senza rovinarla minimamente, che fa cadere in un raccoglitore solo gli acini d’uva sani; quelli non buoni, invece, restano attaccati al raspo che a sua volta rimane sulla vite.
Inoltre, la vendemmiatrice ha un sistema di ulteriore pulizia e defogliamento delle uve raccolte, espellendo qualsiasi impurità vegetale. In questa maniera raccogliamo solo chicchi d’uva perfetti e puliti, permettendoci di abbattere l’uso di solfiti.
Infine, l’assenza di foglie e raspi previene la presenza nei nostri vini dei cosiddetti “tannini verdi” che causano astringenza e sapori rozzi.

La cantina ha una capienza di 10.000 ettolitri, sufficienti per l’uva proveniente dai nostri 40 ettari di vigneti, con una produzione potenziale di un milione di bottiglie all’anno.

Pulizia e scelta delle uve sane in campo, protocolli del vino biologico e personale gestione della vinificazione fanno sì che nella Cantina si concluda il progetto di vino cominciato in vigna dagli enologi Losito.

Contattaci ORA